Composite

Un materiale composito è un materiale costituito da più materiali semplici differenti.
L’insieme di queste parti costituisce un prodotto in grado di garantire proprietà meccaniche elevatissime e massa volumica decisamente bassa: per questo motivo i compositi sono largamente usati nelle applicazioni dove la leggerezza è cruciale

I materiali compositi sono richiesti nei settori della produzione dove è necessario soddisfare esigenze di basso peso ed elevate caratteristiche meccaniche.
Le industrie aeronautica, navale e automobilistica fanno larghissimo uso di materiali compositi per la costruzione di strutture alari, fusoliere, carrelli, barche, canoe, pannelli di carrozzeria, telai di “Formula 1”, balestre, parti di motore e accessori vari.

Le industrie aerospaziale e bellica utilizzano questi materiali per componenti strutturali di stazioni di lancio e di macchine semoventi nello spazio, oltre che per caschi e giubbotti antiproiettile.

Nel settore dello sport i materiali compositi vengono impiegati per la costruzione di sci, bob, racchette da tennis, biciclette, canne da pesca, riser per il tiro con l’arco e aste per il salto in alto.

In medicina si costruiscono protesi in materiali compositi. Nel settore dell’impiantistica vengono impiegati per tubazioni e serbatoi.
Alcuni materiali compositi vengono formulati per la costruzione dei veicoli spaziali, i quali devono resistere a condizioni particolarmente impegnative. Nei processi industriali il taglio dei materiali compositi è una fase non semplice per via della struttura del materiale stesso, in alcuni casi definito anche anti-taglio.

Negli ultimi 5 anni Rasor ha focalizzato il proprio know-how e la propria esperienza nello sviluppo di utensili da taglio specifici per i materiali compositi. Molti dei piu’ importanti produttori/utilizzatori di materiali compositi adottano come standard i nuovi modelli Rasor per la fase di taglio.